Actv

Concorso di idee per i nuovi pontili del trasporto pubblico a Venezia
Open Competition for the new stops of public transport in Venice

team: M.Brignoni, A.Pedron, M.Zito, T.Tassi con: R.Menegatti, A.Cero, G.Radojkovic, T.Kuzniecow Bacchin

La possibilità di non sollecitare la fermata durante le fasi di approdo permette di ripensare e riprogettare la cabina con una struttura più leggera; infatti nella nuova ipotesi la cabina della fermata subirebbe solo le sollecitazioni della marea, spostandosi verticalmente, e le sollecitazioni del moto ondoso, comunque attenuate dall’approdo antistante. Il sistema si presenta quindi diviso in due elementi essenziali: l’approdo per il vaporetto e, subito dietro, la cabina per le persone in attesa.

The possibility of do not urge the ferry stop during landing permits to rethink and redesign a lighter structure; this because the new hypothesis of stop cabin only suffers the tidal excursion, and moves vertically, and the stresses of wave, however attenuated from the front deck. The system is then divided into two essential elements: the front deck for ferry approach, and just behind the cab for people waiting.